A seguito della nota del PRAC (The Pharmacovigilance Risk Assessment Committee)

di recente comparsa sulle Agenzie, è importante sottolineare che la raccomandazione ( non il divieto) al non utilizzo del mezzo di contrasto in Risonanza Magnetica riguarda esclusivamente quelli a molecola “lineare” e non  i restanti mezzi di contrasto a diversa conformazione molecolare che pertanto non presentano alcuna limitazione al loro utilizzo ( salvo quelle generali, da sempre applicate, relative ad una insufficienza renale).

Presso il Leonardo Da Vinci Centro Diagnostico Medico da anni non vengono utilizzati mezzi di contrasto a molecola “lineare”.

I Pazienti che si riferiscono alla nostra struttura abbiano la certezza (non da ora), che le prestazioni sono erogate nel rispetto della massima sicurezza.

Il Direttore Sanitario

Prof Carlo Bartolozzi